Addio a Shri Mataji Nirmala Devi

Shri Mataji Nirmala Devi ha lasciato il corpo fisico il 23 Febbraio 2011 a Genova.

Al ricercatore della Verità, che non ha avuto l’opportunità di incontrarla dal vivo, vorrei raccontare quello che Shri Mataji ha lasciato in questi quarant’anni di Sahaja Yoga nel mondo.

Ci hai dato più di quello che potevamo chiedere, Addio Shri Mataji Nirmala Devi, fondatrice di Sahaja Yoga

Ha lasciato delle persone che l’amano tanto. Coloro che hanno ricevuto una trasformazione interiore grazie al risveglio della Kundalini sono diventate delle persone meravigliose. Passare il tempo con loro è un esperienza che mi riempie di gioia. Ogni volta che conosco a fondo una di queste persone, ringrazio nel mio intimo Shri Mataji, come se mi avesse regalato un fratello, un amico, una persona cara, splendida.

Ciò che lascia è un processo vivente che non si fermerà; questa trasformazione può avvenire in chiunque lo desideri, anche adesso nonostante lei non sia più presente (in forma fisica); perché lei è stata la fiamma iniziale di un immenso falò in cui ognuno di noi rappresenta una piccola candela che inizialmente ha attinto a lei e poi, poiché ogni candela può accendere un altra candela, ha fatto crescere il fuoco che divamperà in tutto il mondo, il fuoco della conoscenza, della verità.

Oltre a questo, Shri Mataji lascia un’immensa conoscenza. Instancabilmente ha viaggiato in tutto il mondo tenendo discorsi sempre ricchi di nuove informazioni, cosicché adesso ogni nazione ha un piccolo tesoro, fatto di parole che vanno ascoltate in meditazione per arrivare all’essenza delle sue parole.

Ciò che lascia è anche una serie di tecniche, Nirmal Vidya, che ognuno può utilizzare per migliorare lo stato energetico del proprio sistema sottile; sono anni che i medici stanno scoprendo i risultati eccezionali di questi metodi che si insegnano ai corsi di Sahaja Yoga.

Personalmente sono molto grato per essere stato alla sua presenza. Ogni attimo davanti a lei è stato per me un’esperienza di crescita indescrivibile. Sebbene non mi abbia mai rivolto direttamente la parola, un semplice sguardo, i miei occhi nei suoi, mi hanno fatto innamorare, mi hanno fatto vedere la profondità, mi hanno insegnato quanto potevo gioire, quanto potevo godere della sua presenza.

Io vorrei ringraziarti Madre, lasciando una speranza a chi ancora non ti ha conosciuto:

una montagna non può essere vista nella sua interezza, nella sua grandiosità, standoci sopra. Le persone che sono state vicino a lei, probabilmente ancora non hanno realizzato cosa hanno vissuto; chi non l’ha mai incontrata può comunque utilizzare la sua foto, i suoi insegnamenti e i suoi discorsi e riconoscere, parallelamente ad una necessaria crescita interiore, la grandiosità, la personalità, l’ immensità di Shri Mataji, di Madre.

About these ads

9 pensieri su “Addio a Shri Mataji Nirmala Devi

  1. Chi non ha raggiunto ancora lo Yoga, difficilmente potrà capire il legame che ci lega a H.H. Shri Mataji Nirmala Devi.

    In tutti coloro che hanno ottenuto la stabilizzazione della realizzazione del Sé, Lei ha risvegliato il Potere del Puro Amore.

    Ha messo in moto un processo evolutivo silenzioso che, giorno dopo giorno, ci ha illuminato e trasformato; ci ha reso capaci di identificare i nemici interiori che penalizzavano le nostre virtù e ci mantenevano prigionieri in nome della libertà.

    La Sua vita sulla Madre Terra è stata un dono immenso per l’umanità.

  2. Shri Mataji a posto le basi per un nuovo mondo. Conettendosi, cioé attraverso la realizzazione del Sé, possiamo realizzarlo. Le risposte per costruire un mondo sostenibile e giusto non sono nei libri o negli altri ma in noi, dobbiamo solo connetterci con questa saggezza ed agire!

  3. Shri Mataji è vive dentro ogni Sahaia Yogi. Lei è una forza immensa come il mare!
    Solo con la tecnica basata sul Corpo Sottile si può realmente rinascere.
    Spero che molte più persone possano conoscere questo meraviglioso metodo per vivere una vita degna di essere chiamata Vita!!!!!!!!!!!!!!!

    JSM

  4. Grazie madre per avermi sottratto da quella gabbia di ignoranza in cui mi identificavo… spero che sempre più ricercatori ora possano raggiungerti… e con amore possiamo trasformare il mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...