Preghiera alla Madre Terra

Sopra Te adorata Madre Terra,
Noi stiamo al crocevia del destino degli uomini.
Solo attraverso il tuo gentile Amore per i Tuoi bambini,
noi siamo qui ora.
Tu ci hai benevolmente sostenuto fino ad ora,
Tu ci hai donato cibo, acqua, vestiti e rifugio.
Oh adorata Madre Terra,
ci inchiniamo per ringraziarTi,
con la testa china, chiediamo umilmente
sostentamento ed energia per molti lunghi giorni a venire.
Oh adorata Madre Terra, ora che siamo cresciuti un poco,
sempre più forti,
noi Ti preghiamo:
aiutaci a liberarci la strada,
mentre noi iniziamo a marciare avanti.
Noi desideriamo la pulizia di tutte le terre,
cosicché su Te adorata Madre Terra,
il virtuoso possa tornare alla propria Divina casa.
Speriamo che saremo in tanti.
Oh adorata Madre Terra,
dacci la pazienza per cercare i nostri fratelli e sorelle,
donaci il distacco dalle distrazioni,
donaci la perseveranza per raggiungere i nostri scopi.
Oh adorata Madre Terra,
più che altro,
aiutaci a pulire i nostri cuori,
così come i mari puliscono le coste,
per desiderare solo ciò che è virtù.
Oh adorata Madre Terra,
sostienici per poter presto stare in gran numero su di Te,
ed invocare con voce unica e forte la danza del Dio Shiva.
E’ di questo che Ti preghiamo umilmente
.

la danza di gioia del Dio Shiva

Ananda Tandava: la danza della gioia del Dio Shiva

Come anche profetizzato, viviamo una fase molto buia chiamata Kali Yuga, dove però molte persone possono ottenere la Realizzazione del Sé e riportare la pace e la moralità.

Shri Mataji dice: “Nei Puranas, l’età moderna che stiamo ora vivendo è detta Kali yuga, Età della confusione e del conflitto. Gli “yuga”; sono periodi di tempo, lunghi migliaia di anni, che ricorrono secondo una progressione ciclica a spirale. Il Dwapara yuga è la seconda età, nella quale la gente comincia a perdere alcune delle grandi qualità che aveva nella prima età, Età dell’Oro o Satya yuga, mentre nel Kali yuga (l’epoca moderna) segna il punto più basso di sviluppo morale e spirituale di ciascun ciclo. Il Kali yuga è seguito dal Krita yuga, l’età della trasformazione, ovvero quella in cui l’esperienza spirituale diventa un fatto concreto. Questa riconduce finalmente al Satya yuga, l’età della verità o della realtà, nella quale ritorna l’Età dell’oro, e tutte le facoltà dell’uomo cominciano a manifestarsi un’altra volta nella loro piena gloria.

Un segno di questo Kali Yuga è il materialismo, la brama per il potere e l’avidità dell’intera società.

Il seguente filmato chiamato “La storia delle coseporta all’attenzione come sia ingenuo e ingenuamente difendibile il modello economico lineare propostoci sin dalla prima età. La concatenazione di Estrazione-Lavorazione-Distribuzione-Consumo-Smaltimento viene scomposta e presa in analisi sotto l’aspetto delle sue conseguenze e sotto l’aspetto delle sue cause economico-politiche.

L’analisi è cristallina e ottimamente argomentata. Le parole scorrono accompagnate da animazioni molto elementari che non distraggono ma sottolineano i nodi della questione. Sfatato il mito del riciclo, più palliativo che efficace, propone altri modelli… (lezioniamericane).

Questi filmati invece ci informano su quale è la situazione in Italia, in particolare il primo è il trailer del documentario-film “biùtiful cauntri” sulla situazione dei rifiuti in Campania (qui si può vedere in qualità degradata).

Il prossimo video è il servizio di Report andato in onda su Rai Tre (“In Campania ci sono 2.551 siti potenzialmente contaminati, il doppio della Lombardia che ne ha 1.300, la maggior parte sono concentrati tra le province di Napoli e Caserta, nella piana campana, dove le falde acquifere, sia quella superficiale che quella profonda, sono inquinate da sversamenti di liquidi pericolosi e cancerogeni…“)

Questi gli indirizzi per saperne di più:

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le notizie anche in questa pagina.

9 pensieri su “Preghiera alla Madre Terra

  1. Grazie Giorgio per averci regalato un tale spunto di riflessione! Vedo anche io dei segnali positivi, che lasciano presagire un rinnovamento, una seconda nascita, una nuova fioritura nella consapevolezza di ogni essere umano sensibile, una nuova era dove finalmente verrà illuminata la parte più buia e più ignota della creazione: l’interiorità dell’uomo.
    Credo che con la realizzazione del sè quest’energia Kundalini abbia il potere di cambiare il mondo, nel modo più semplice ed efficace. Perchè se ancora oggi, nonostante il progresso incredibile in tutti i campi tecnologici, scientifici e comunicativi, il nostro universo più intimo resta per la maggior parte così misterioso e arduo da decifrare, è facile allora intuire che una volta approdati alla conoscenza reale di noi stessi, tutto sarà possibile.
    Se il nostro essere interiore ha la possiblità di essere purificato da questa forza incredibile, se questa purezza è in grado di conferirci un equilibrio, una stabilità, una serenità ed una soddisfazione tangibile che ci possa permettere di vivere finalmente ogni momento nel presente, di respirare a pieni polmoni la brezza fresca che in ogni attimo della nostra esistenza la Natura ci regala, allora è chiaro che il nostro pianeta potrà divenire il riflesso bellissimo del nostro Sè.
    Come fin ad ora la caoticità e la disgregazione imperversano, comunicando lo stress e il disagio quotidiano che in ognuno di noi si auto-alimenta a velocità esponenziale, così la nostra nuova luce potrà proiettare le immagini di un nuovo mondo, specchio del nostro benessere, visione magnifica di una nuova realtà.

  2. La domanda nasce spontanea: che possiamo fare noi per migliorare le cose?
    Io vedo, anche avendo vissuto con altre persone diverse dalla mia famiglia, che c’è molta incuranza da questo punto di vista.
    Siamo talmenti abituati a questo sistema che non ci rediamo più conto di quello che facciamo.
    Quando compriamo un prodotto di qualsiasi genere, anche alimentare, apriamo la confezione a mo’ di pacco di Natale per trovare una cosa miscuscola che sarebbe ciò di cui avevamo bisogno.

    Che possiamo farci?

    POSSIAMO SCEGLIERE.

    Quando compriamo, possiamo scegliere cosa comprare. Sembra un limite, ma in realtà non lo è.

    Pensate un po’. Qualche giorno fa ho visto dei prodotti cosmetici NATURALI realizzati in Bulgaria a buon prezzo e mi sono meravigliata. La commessa mi ha risposto: “Il punto è che in Bulgaria non ci sono abbastanza soldi per comprare tutti i prodotti chimici che vengono usati nei cosmetici dei paesi industrializzati!”

    Allora, qual è il problema?
    Che noi compriamo ciò che noi pensiamo sia economico, ma in realtà lo è solo perchè essendo prodotto in enorme quantità, il prezzo cala.
    Allora se anche ciò che è NATURALE (ecologico) venisse prodotto in enorme quantità perchè c’è richiesta, allora i prezzi calerebbero e noi saremmo tutti più sani… non vi pare?😉

  3. Giù le mani dalla selva di CHIAIANO
    BASTA MEGADISCARICHE ED INCENERITORI !

    LORO LUCRANO, TU MUORI !

    – La megadiscarica da 700mila t insisterà nella selva di
    Chiaiano, nel cuore del Parco Regionale delle Colline di Napoli.

    – La megadiscarica di NAPOLI sarà vicina a 5 grandi ospedali, in un’area abitata da più di 200mila persone.
    – Nella selva di Chiaiano andranno a finire per legge
    rifiuti pericolosi (D.L.n°90), tra cui ceneri di inceneritori !

    LE ALTERNATIVE ALLA MEGADISCARICA ESISTONO…

    – Raccolta differenziata spinta, porta a porta, tariffa e non
    tassa sui rifiuti, riduzione degli imballaggi, trattamento a
    freddo dei rifiuti e compostaggio rendono praticamente
    inutile la costruzione di megadiscariche ed inceneritori !

    …RIDUZIONE, RICICLAGGIO, RIUTILIZZO,RECUPERO !
    Costa meno, inquina meno, vivi meglio!

    Informati su http://www.chiaianodiscarica.it

    staff@chiaianodiscarica.it
    contact@chiaianodiscarica.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...